Rizoma – Ducati Scrambler

Art Direction

CLIENTE: www.rizoma.com
TEAM: Francesco Nocella, Antiorario

Rizoma è un’azienda rivoluzionaria specializzata nella produzione di accessori di classe per moto. Un team di ragazzi giovani e motivati che investono ogni giorno in design e innovazione esportando il “Made in Italy” in tutto il mondo.

Il lancio di una nuova linea prodotti in occasione di EICMA è stata la scintilla per uscire dagli schemi e ottenere il massimo dell’attenzione dall’audience e dalle televisioni.

Serie Hell

Linea accessori per Ducati Scrambler

Obiettivo: valorizzare il prodotto con un video memorabile.
Nel video in questione abbiamo redatto uno storyboard dettagliato che  abbiamo utilizzato come guida per le riprese della Scrambler in una sala di posa da 200 metri quadri.

Succesivamente abbiamo sviluppato l’ambiente 3D arricchendo l’esperienza visiva con audio surround di grande impatto. Il video è stato un successo e contribuisce tutt’oggi a contraddistinguere il grande valore che Rizoma possiede rispetto alla concorrenza.

Video

Rizoma | 21010 Hell – Linea di accessori per DUCATI® SCRAMBLER

Making Of

Questo video è il frutto di una elaborato intreccio tra ambienti 3D e Riprese video. Sono stati realizzati concept, storyboard e un Playbast 3D Grezzo che è servito al cliente farsi un’idea del risultato finale. Staging, Riprese, 3D, SoundFX e Compositing hanno reso il concept una realtà.

Compositing

La moto non è stata volutamente ricostruita in 3D. Questa scelta per non illudere lo spettatore EICMA che, entrato nello stand Rizoma, avrebbe ammirato la stessa moto protagonista del video parcheggiata “in carne e ossa” davanti al videowall.

Ho sempre collaborato con diversi artisti, composers e designers. Antiorario si è dimostrato un partner ottimo nella produzione  di questo video. Un particolare ringraziamento va a Simon Adler, che ha permesso a me e a Francesco Nocella di portare a termine il progetto in nonostante  i tempi ristretti.

Socials

Il progetto è stato un successo. Il video è diventato virale. Un ringraziamento va al team Ducati, che ha valorizzato la meritocrazia condividendo volontariamente il video  sui propri social, permettendoci di raggiungere appassionati e riviste di settore.

Le cifre riportare qui sotto corrispondono alla somma delle visualizzazioni generate dallo stesso video pubblicato in lingue diverse.

0 +
Views su Youtube in diverse lingue
0 +
Embeds su blog di settore
0 +
Views su Facebook